(0067)

INTERPRETAZIONE E TRADUZIONE NEL PROCESSO PENALE ITALIANO DOPO LA DIRETTIVA EUROPEA 2010/64/UE

Dictado por:Lina Caraceni Idioma de interés:italiano

La Comisión de idioma Italiano tiene el agrado de anunciar su primera actividad para este año.

Consejero a cargo:  Norberto Caputo. Coordinadora: Marisa Noceti.

 

Interpretazione e traduzione nel processo penale italiano dopo la direttiva europea 2010/64/UE.

 

Il diritto all’assistenza linguistica dell’imputato e della vittima non italofoni. 

Direttiva Europea 2010/64 / Costituzione Nazionale. Codice di Procedura Penale.

Nomina, incapacità e incompatibilità dell’interprete.

Ricusazione e astensione dell’interprete, il conferimento dell’incarico.

Compensi spettanti: onorari, indennità.

 

Dott.ssa Lina Caraceni

- Dottore di ricerca in Procedura penale (Università degli Studi di Bologna);

- Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Macerata

 

E’ attualmente Ricercatrice confermata in Procedura penale (IUS 16) / Professore aggregato – Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Macerata

Lina Caraceni

Aranceles:

  • Matriculado CTPCBA: $ 50
  • General: $ 50

Fecha de inicio: jueves 23 de marzo, de 18.30 a 20.30.

Lugar: Avda. Callao 289, 4.º piso

Cierre de inscripción: miércoles, 22 de marzo de 2017 a las 23:59

Subir

Sede de Avda. Corrientes

Sede de Avda. Callao

© 2016. CTPCBA. Todos los derechos reservados.